Cerimonia di Conferimento Premio Nazionale " Ferdinando PALASCIANO " - anno 2016 - Stampa
Scritto da s. russo   
Lunedì 09 Gennaio 2017 16:41

Sabato 26 novembre 2016 si è svolta presso l'Aula Magna del Dipartimento di Economia della S.U.N  - Capua -  la cerimonia di conferimento del Premio Nazionale " F. Palasciano " - 2016. La cerimonia è stata  moderata dalla Dott.ssa Nadia Verdile  Giornalista de “ Il Mattino “.

Il Prof. Giuseppe RUGGIERO  ha illustrato le motivazioni che hanno portato all’assegnazione dei premi per Riconoscimento per Meriti Scientifici e  nell'attività Assistenziale Medica. In particolare :

Il " Premio Anna Maria DE SIPIO "  per l'Oncologia è stato assegnato al GOIM ( Gruppo Oncologico dell’Italia Meridionale) quale “ riconoscimento per l’attività assistenziale espletata e per i meriti scientifici “.  Il premio è stato consegnato dalla Dott.ssa  Serena CITARELLA.

Il Premio “ Vincenzo CARAVELLA “ per l’Oncologia è stato assegnato al Dr. Francesco SABBBATINO  dell’ Azienda    Ospedaliera    Universitaria    OO.RR San Giovanni di Dio RUGGI d’Aragona – SALERNO “ quale riconoscimento per la ricerca e per l’attività assistenziale nel campo oncologico “.

Il Prof. Ugo PICILLO ha illustrato le motivazioni del Premio Speciale del Comitato Scientifico che è stato conferito al Prof. Gianni Marone che è stato presentato dal Prof. Fulvio Tessitore ex Rettore della Università di Napoli Federico II. La motivazione del premio al  Prof. Gianni Marone è stata la seguente Insigne Studioso e Maestro di Immunologia Clinica ed Allergologia ”.

A seguire la Dott.ssa  Verdile ha illustrato con slides l’alto profilo politico-culturale del Prof. Massimo BRAY al quale è stato conferito il Premio Nazionale F. Palasciano per il 2016 per la seguente motivazione “ per aver esortato ad investire nella cultura, a non perdere di vista la responsabilità delle scelte, soprattutto collettive “.

La cerimonia si è conclusa con la consegna, da parte dell’Associazione “ Ferdinando Palasciano “,  di una targa al Dr. Antonio CITARELLA con la seguente motivazione “ Medico, umanista, gentiluomo della politica, ha saputo coniugare impegno e spirito di servizio. Fondatore dell'Associazione Palasciano ha dedicato ad essa per anni, con umiltà ed intelligenza, le proprie capacità umane e professionali “.

- Vedi Foto nella sezione : ASSEGNAZIONE PREMIO FERDINANDO PALASCIANO

 

NOTA ! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu' Leggi privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.