Cerimonia di Conferimento Premio Nazionale " Ferdinando Palasciano " anno 2014 Stampa
Scritto da s. russo   
Mercoledì 29 Ottobre 2014 18:38

Sabato 18 ottobre 2014 si è svolta presso l'Aula Magna del Dipartimento di Economia della S.U.N . - Capua -  la cerimonia di conferimento del Premio Nazionale " F. Palasciano " - 2014. La cerimonia è stata  presentata dal Dott. Pompeo Pelagalli.

Sono intervenuti il Presidente Dott. Citarella, il Magnifico Rettore Prof. Rossi, Il Presidente del Corso di Laurea in Economia e Commercio Prof.  Maria Antonia Ciocia in rappresentanza del Direttore del Dipartimento di Economia Prof.  Clelia Mazzoni, il Sindaco Dott. Antropoli.  Il Magnifico Rettore Prof. Rossi nel corso del suo intervento ha commemorato, con un minuto di silenzio, il Presidente Onorario  dell’Associazione Palasciano Prof. Antonio Grella recentemente scomparso; successivamente è stato ricordato, con un minuto di silenzio, anche la scomparsa del Dott. Vincenzo CARAVELLA i cui familiari  hanno voluto istituire uno specifico premio. Il Comitato Scientifico ha previsto per quest’anno un ulteriore Premio Speciale che è stato assegnato al Prof. Salvatore AURICCHIO.

Il Prof. Giuseppe RUGGIERO  ha illustrato le motivazioni che hanno portato all’assegnazione dei premi per Riconoscimento per Meriti di Studio e  nell'attività Assistenziale Medica. In particolare :

Il " Premio Anna Maria DE SIPIO "  per l'Oncologia è stato assegnato alla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori  Sezione Provinciale di Benevento “ quale riconoscimento per l’attività assistenziale espletata e per i meriti scientifici “.  Il premio è stato consegnato dalla Dott. Serena CITARELLA al Dott. Antonio Febraro responsabile dell’U.O. di Oncologia dell’Ospedale Fatebenefratelli di Benevento.

Il Premio “ Vincenzo CARAVELLA “ per l’Oncologia è stato assegnato alla Dott.ssa Lucia CANNELLA “ quale riconoscimento per i meriti scientifici e per l’attività assistenziale “. Il premio è stato consegnato dalla Dott.ssa Mariacarla CARAVELLA .

Il Prof. Ugo PICILLO ha illustrato le motivazioni dei seguenti due premi:

  • Il " Premio Chiara CAROLA " per le Malattie Genetiche è stato assegnato all’Associazione Italiana Rett, AIRETT  ONLUS “ quale riconoscimento per l’impegno sociale  e a sostegno della ricerca “ . Il premio è stato consegnato dalla Dott. Maria CAROLA alla Signora Pina LUDI, rappresentante per la Campania dell’Associazione AIRETT.
  • · Il “ Premio Luigi Vecchione”  per un neolaureato in Farmacia è stato assegnato alla Dott.ssa Lucia Maria Rosaria ARIEMMA “per gli Studi di grande utilità e impatto sociale condotti per il conseguimento della Laurea Magistrale in Farmacia presso la Seconda Università di Napoli “. Il premio è stato consegnato dal Dott. Giuseppe VECCHIONE.

Il Prof. Luigi Greco ha presentato la figura del Prof. Salvatore AURICCHIO al quale è stato conferito il Premio Speciale del Comitato Scientifico per la seguente motivazione “ Maestro insigne di Pediatria dell’Università di Napoli, Clinico illustre, Studioso Eminente “

Infine,  il Magnifico Rettore ROSSI ha consegnato a S.E.Rev. Mons. Raffaele NOGARO  , Vescovo Emerito della Città di Caserta,  il Premio Nazionale F. Palasciano per il 2014 per la seguente motivazione “ per l’impegno profuso a favore della comunità casertana, a tutela e difesa della dignità dell’essere umano, dei più deboli, dei meno abbienti e dei malati “ Il Premio Palasciano quest’anno, per volontà di Mons. Nogaro, si è configurato in una targa d’argento ed un premio in danaro. La targa è stata consegnata al premiato mentre  il premio in danaro è stato devoluto a Casa Rut di Caserta nella persona della Suora Orsolina Rita GIARRETA.

- - Vedi Foto nella sezione : ASSEGNAZIONE PREMIO FERDINANDO PALASCIANO

- - Scarica Audio Conferenza ASSEGNAZIONE PREMIO FERDINANDO PALASCIANO

Ultimo aggiornamento Sabato 08 Novembre 2014 09:50
 

NOTA ! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu' Leggi privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.